Consigli naturali per tutte le stagioni

OGNI STAGIONE HA LA SUA CURA

Tutte le medicine tradizionali, in Oriente come in Occidente, da secoli insistono sull’importanza di vivere in sintonia con i ritmi della natura. Questo facevano gli antichi, abituati ad alimentarsi e a curarsi solo con i cibi, le erbe, i fiori, le essenze aromatiche e i prodotti agricoli che la terra metteva ciclicamente a loro disposizione stagione dopo stagione, e che erano in assoluto i più adatti per nutrire, proteggere e rigenerare gli organi che risultavano più deboli in quel particolare periodo dell’anno.

Recuperare un dialogo intimo e profondo con il mondo che ci circonda è il segreto per assicurarsi un benessere spontaneo e duraturo.
A voler prestare fede a quasta visione globale del benessere inteso come equilibrio tra il nostro corpo e la natura, i disturbi passeggeri ma anche le patologie più serie si manifestano proprio quando ci allontaniamo dai ritmi stabiliti dalle stagioni: se le nostre città e le nostre case troppo luminose non conoscono più la valenza terapeutica del buio notturno, se ci regaliamo vacanze al sole torrido dei Tropici in pieno inverno senza assecondare le esigenze energetiche del corpo, se forziamo l’andatura quando sarebbe il caso di rallentare, se per tacitare i sintomi ci riempiamo di farmaci di sintesi e, per pigrizia e comodità, ci alimentiamo con cibi conservati, precotti o manipolati, di fatto stiamo mettendo a repentaglio l’antica armonia che da sempre lega l’uomo al cosmo e che è la radice ultima della vita.

UNA BUSSOLA ATTRAVERSO L’ANNO

Come un cuore che pulsa, tutto cambia ininterrottamente intorno a noi e non pottrebbe essere diversamente: da millenni per favorire il riposo o, all’opposto, per aumentare l’energia, nell’arco dell’anno giorno e notte non hanno durata sempre uguale; ogni mese la luna compie il suo tragitto nel cielo condizionando le maree, le semine, le nascite e la secrezione ormonale; le luci, i colori, i diversi profumi delle stagioni sono fatti per stimolare in maniera mirata i centri nervosi… Eppure, travolti dalla fretta e dall’assillo di dover bruciare le tappe, troppo spesso perdiamo di vista l’importanza terapeutica di vivere dentro un ciclo, e sempre meno comprendiamo il calore della ritualità: riappropriarsi di questa coscienza e tradurla in uno stile di vita, è la via maestra per trasformare ogni giorno dell’anno in una straordinaria occasione di benessere.

Precedente Erbario: I tempi balsamici Successivo Erbario: Fresche o essiccate?