The Stolen Child – W.B.Yeats

The Stolen Child

[William Butler Yeats, 1886]

Where dips the rocky highland
Of Sleuth Wood in the lake,
There lies a leafy island
Where flapping herons wake
The drowsy water-rats;
There wève hid our faery vats,
Full of berries
And of reddest stolen cherries.
Come away, O human child!
To the waters and the wild
With a faery, hand in hand,
For the world’s more full of weeping than you can understand.

Traduzione:

Il Bambino rapito

Dove l’altopiano roccioso
Di Sleuth Wood si tuffa nel lago,
Lì giace un’isola di foglie
Dove il battito d’ali degli aironi
Sveglia gli assonnati topi d’acqua
Lì abbiamo nascosto i tini delle fate,
Colmi di bacche
E delle più rosse ciliege rubate.
Vieni via, Oh bambino umano
Verso l’acqua ed il selvaggio
Mano nella mano, con una fata,
Al mondo ci sono più lacrime di quanto tu possa capire.

Precedente William Butler Yeats - Il Crepuscolo celtico Successivo Celti: La religione