Celti: Cerumno, Cernumnos

Cerumno è una divinità animale, una sorta di signore delle fiere, dal volto enigmatico. lo si vede sempre raffigurato nella posizione del Buddha, con due orecchie da cervo sopra quelle umane. Il suo nome sembra possa derivare da CARNO (cervo) o da CERNO (punta) oppure da KERNIU (soffio di vento); in tutti e tre i casi, i riferimenti alludono chiaramente alla fertilità virile e alle energie dirompenti degli animali durante la stagione degli amori. per questo è considerato il dio delle influenze fecondatrici, quello che con la sua morte e rinascita, mette in moto il ciclo della natura.

I commenti sono chiusi.